Success Cases

Monitoraggio problemi e soluzioni

Strategy 4.0

 

Per la definizione di un piano di sviluppo strategico sia online che offline è necessario partire da un’analisi della situazione esistente dell’azienda, fornendo una fotografia sullo stato attuale, che serve come base di partenza per la creazione di un percorso strategico in chiave 4.0.

Dalla valutazione dello scenario iniziale sarà possibile comprendere quali sono le azioni da implementare, siano esse relative allo sviluppo del business, al miglioramento della produzione, all’ottimizzazione dei costi o all’ammodernamento dei sistemi informativi aziendali

Una volta definito l’ecosistema interno verrà fatta un’analisi sul settore di riferimento in cui opera l’azienda facendo un benchmark con i principali competitor e individuando i trend di sviluppo e le tecnologie più idonee che potrebbero essere utili alle azioni di implementare.

A supporto delle attività verrà redatto un business plan / business case che rappresenterà gli impatti economici e permetterà al management di prendere le corrette decisioni. A valle di tale processo, una volta validata la strategia,  Digital for Industry ne seguirà l’effettiva implementazione per ottimizzare gli investimenti da parte dell’azienda e garantire il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Monitoraggio Retail

Business Intelligence

In mercati complessi dove trends e comportamenti di consumo cambiano sempre più rapidamente, la raccolta di informazioni ed il monitoraggio dei Key performance indicators attraverso l’uso di tools 4.0, diventa un vantaggio strategico.

La Business Intelligence (BI) consente all’impresa di analizzare la performance nelle sue dimensioni principali – consumatori e abitudini di acquisto, contesti di mercato e canali di vendita, assortimenti, risorse e strategie – dando vita a processi decisionali più consapevoli, efficienti e tempestivi. La duttilità del tool, che si basa su tecnologie 4.0 e offre livelli di dettaglio personalizzabili, consente di applicarlo con efficacia ad un ampio range di settori e tipologie di organizzazioni.

In quest’ottica, è stato finalizzato uno strumento di commerce intelligence intuitivo, veloce e easy to use che consente di acquisire e correlare dati approfonditi da fonti multiple, semplificandone la lettura e aumentando la capacità di prendere decisioni rapide, di identificare le azioni in grado di migliorare i risultati e misurarne l’efficacia. Con un click è possibile tenere sotto controllo l’andamento giornaliero, settimanale, mensile delle attività di marketing e di vendita.

Monitoraggio Produzione

Digitalizzazione Supply Chain

 

Dalla raccolta dei dati e dalla conseguente analisi, sia nella gestione completa dei processi di produzione che nella gestione degli approvvigionamenti, emergono le criticità e le opportunità di miglioramento relative alla supply chain.

I tool creati permettono di verificare le prestazioni dell’organizzazione e la risposta alle scelte organizzative strategiche, le variazioni nel tempo e l’andamento dei risultati rispetto agli obiettivi previsti. Il monitoraggio della produzione consente di verificare in tempo reale ogni fase del ciclo produttivo e di intervenire, sempre in tempo reale sul funzionamento di ogni dispositivo per ottimizzare l’output del sistema stesso.

Case Study - Progetto integrato di Digital Strategy

TFM Group

Settore e dimensioni aziendali
Azienda manifatturiera nel settore automotive e industry con clienti quali Continental, Bosch, Campagnolo, ZF. Fatturato 62 mil di euro, 630 dipendenti, 8 stabilimenti, 273 macchine.


Intervento attuato
E’ stata effettuata un’analisi per conoscere il livello di digitalizzazione aziendale e definita, di conseguenza, la road map di TFM Group 2018 -2021.

Nel 2018 il progetto integrato ha visto l’avvio di:

  • introduzione di un nuovo ERP
  • introduzione di specifico software per il controllo della produzione e della qualità in tempo reale
  • il monitoraggio dei consumi con sensoristica e piattaforma per l’efficienza energetica
  • il collegamento degli impianti e l’interconnessione del sistema operativo e delle macchine, secondo il modello 4.0
  • la raccolta dei dati e l’utilizzo di Kpi evoluti quali l’OEE

Nel 2019 sono stati avviati progetti per:

  • il retroffitting e aggiornamento delle macchine
  • l’introduzione di metodologie di Business Intelligence: data analytics e preditctive analysis


Risultati ottenuti

  • la roadmap e i progetti integrati di Digital Strategy 4.0 hanno ottenuto i seguenti riconoscimenti:
  • Gennaio 2019 Continental: totale apprezzamento nell’ambito dei 5 pilot audit Industry 4.0 critical supplychain in Europa
  • Febbraio 2019 PricewaterhouseCoopers SpA: attestazione di eccellenza nell’adesione ai criteri del Piano industria 4.0 e dell’iperammortamento
  • 28 Marzo 2019, MECSPE Premio per l’innovazione nel “Contest Solution Award 4.0 di MECSPE”

 

  • L’azienda, inoltre, ha già ottenuto i seguenti vantaggi:
  • raccolta dei dati dalle macchine connesse in seguito al caricamento in macchina di un part-program associato a una fase di lavorazione di un ordine di produzione;
  • calcolo dei KPI di produzione (OEE nella ver.1.0), la memorizzazione in un DB di serie temporali dei dati di diagnostica del macchinario e la presentazione degli stessi su dashboard;
  • Il sistema ha pianificato allarmi in seguito al superamento di soglie configurabili (ver. 1.0 solo OEE);
  • La soluzione ha previsto tre tipologie di Dashboard: bordo macchina, logistica, direzionale.
Sei interessato ad approfondire l'argomento?

Lasciaci il tuo indirizzo e-mail

Digital for Industry Srl partita IVA 05086100285 © 2017. All rights reserved.